Il tema del 2013 è il Coraggio.
Nell’Etica nicomachea di Aristotele – un grande testo della tradizione filosofica occidentale – il “coraggio” è inteso come virtù etica, vale a dire un agire morale finalizzato al bene pubblico.

Coraggio è la capacità di saper assumere le giuste decisioni, di saper valutare i mezzi più efficaci e di saper aprire squarci di speranza. Coraggioso e’ chi con la sua audacia, ma al tempo stesso con pazienza, sa costruire nuovi ordini in un mondo che di per sé e’ sregolato. Coraggioso e’ chi con la giusta razionalità e’ capace di dare misura e proporzione ad un agire eticamente buono, ovvero finalizzato al raggiungimento del bene di una comunità. “Il coraggio e’ cosa moralmente bella” scrive Aristotele.

Una serie di ospiti di fama nazionale, provenienti dal mondo della cultura e del sociale, ci racconteranno il loro punto di vista, con l’auspicio che possano accompagnarci nelle nostre scelte quotidiane; nel saper assumere, all’interno delle molteplici situazioni dell’agire umano, le giuste decisioni e nel saper valutare, con attenzione, i mezzi razionalmente più efficaci al raggiungimento dei fini che una collettività si pone.

 

 

Il Programma

Sabato 27 luglio

Ore 20.30 DIALOGHI CONTEMPORANEI
“Disabilità e coraggio. Storia di un’esistenza non soltanto normale ma assolutamente speciale”.
Dialogano: Antonio Guidi e Antonella Giacummo 
Piazza Garibaldi

Ore 22.00 CONCERTI DELL’ANIMA
Sherrita Duran
Piazza Garibaldi

Dalle ore 20.00 MENÙ DI SPIRITUALIA
Piatti tipici proposti dai ristoranti locali

Domenica 28 luglio

Ore 20.30 DIALOGHI CONTEMPORANEI
“Vivere il coraggio. Riflessioni sul nostro tempo per educare alla vita e alla felicità”. 
Dialogano: Marcello Veneziani e Luigi Cannella
Piazza Garibaldi

Ore 22.00 CONCERTI DELL’ANIMA
Paola Arnesano 
Piazza Garibaldi

Dalle ore 20.00 MENÙ DI SPIRITUALIA
Piatti tipici proposti dai ristoranti locali

Lunedì 29 luglio

Ore 20.30 DIALOGHI CONTEMPORANEI
“Ricordi di un giovane amante della settima ar te tra ambizioni e coraggio”.
Dialogano: Sergio Rubini e Isabella Romano

Piazza Garibaldi

Ore 22.00 CONCERTI DELL’ANIMA
Municipale Balcanica
Piazza Garibaldi

Dalle ore 20.00 MENÙ DI SPIRITUALIA
Piatti tipici proposti dai ristoranti locali

 

Gli Ospiti

ANTONIO GUIDI È nato a Roma ed ha saputo coniugare nella sua lunga carriera la vocazione medica e l’impegno politico ottenendo eccellenti risultati in entrambi i campi. Specializzatosi in Neuropsichiatria Infantile, ha insegnato Psicologia della Disabilità all’Università “La Sapienza” di Roma e nei primi anni Novanta ha sdoganato il tema della disabilità nei talk-show televisivi raggiungendo una grande notorietà, culminata nel 1994 con la nomina a Ministro per la Famiglia e la Solidarietà Sociale. È autore di numerose pubblicazioni e volumi tradotti anche all’estero.

ANTONELLA GIACUMMO Nata a Potenza è laureata in Storia contemporanea a Bologna. Giornalista, redattore del Quotidiano della Basilicata dalla sua fondazione. Prima ha lavorato in altri quotidiani e in testate televisive, anche fuori regione. Nel 2005 una sua inchiesta condotta insieme a un collega ha vinto il premio nazionale di giornalismo “Città di Alatri”, presidente di giuria Sergio Zavoli. Oggi guida la cronaca di Potenza del Quotidiano della Basilicata.

MARCELLO VENEZIANI Si autodefinisce un’anomalia nel paesaggio culturale del nostro paese. Un’irregolare del pensiero, della scrittura e del giornalismo. Non è filosofo d’accademia, non è giornalista puro, non è professore di cattedra. Esercita il suo ruolo solitario di pensatore ambulante. E’ nato a Bisceglie, dove è vissuto fino alla laurea in filosofia all’Università di Bari, ma vive tra Roma e Talamone. Vanta numerose pubblicazioni in storia delle idee, filosofia civile e cultura politica. Attualmente è editorialista del Giornale e commentatore della Rai.

LUIGI CANNELLA Giornalista specializzato in ufficio stampa e comunicazione digitale. Crede nella comunicazione come relazione e condivisione. Usa internet dal 1995 quando i siti web si facevano in html e i nomi più in voga nella rete erano Yahoo, Altavista e Netscape. Dal 2005 è un libero professionista e cura la comunicazione istituzionale di numerose organizzazioni. Ha scritto per quotidiani e periodici locali e attualmente collabora con il quotidiano nazionale Conquiste del Lavoro.

ISABELLA ROMANO Nata a Montalbano Jonico, ha studiato a Perugia dove, dopo la laurea in Scienze della Comunicazione e in Organo e discipline musicali, ha frequentato l’ottavo biennio della Scuola di Giornalismo Radio Televisivo della Rai. Giornalista professionista, ha collaborato con Il Corriere dell’Umbria, Il Giornale della Toscana, TG2 e TgR Rai Toscana. Dal 2008 lavora presso la Testata giornalistica della Rai di Basilicata.

SERGIO RUBINI È uno degli artisti più completi del nostro cinema. “Complimenti, signor Rubini, lei, all’opposto della maggioranza degli attori, assomiglia alle sue fotografie.” Con questa osservazione Federico Fellini accolse un simpatico aspirante attore cinematografico. Da allora Sergio Rubini di strada ne ha fatta. Ha lavorato in Italia e a livello internazionale, principalmente come attore ma ha anche una sua produzione come regista. E’ stato diretto da Fellini, Tornatore e Salvatores. Grande appassionato di teatro, ammetterà di aver faticato a trovare spazio nel cinema. L’ultimo suo film, l’undicesimo da regista, è “Mi rifaccio vivo”.

SHERRITA DURAN Una voce calda come la California, dove è nata e cresciuta, un timbro morbido e vellutato, del tutto particolare e un’estensione senza confini. Nel 1992, quando la sua carriera artistica è già avviata, si laurea in Opera Lirica e Musica e Arti Vocali presso l’Università del Sud California. Si esibisce sui palcoscenici più prestigiosi degli Stati Uniti, gira l’Europa e arriva in Italia. Da subito apprezzata e richiesta, la cantante e cantautrice americana prende il volo con l’album “Time of the butterfly”, partecipa ai Festival e alle maggiori trasmissioni televisive e allaccia importanti collaborazioni con i big italiani e internazionali.

PAOLA ARNESANO Il suo esordio come Jazz Singer risale alla fine degli anni ‘80. Innamorata del jazz samba e della bossa nova ne studia lingua e repertorio, affrontando progetti originali in chiave jazz e brani più moderni mai cantati. La sua attività concertistica l’ha portata in Inghilterra, Spagna, Portogallo, Francia, Germania, Svizzera e Austria e a collaborare con i più grossi nomi del panorama jazzistico italiano. “Best Jazz Singer” in Italia nel 2009, docente di canto, da qualche anno è stabilmente nel quartetto vocale Faraualla.

MUNICIPALE BALCANICA Il calore della tradizionale banda da giro del Sud Italia è reso rovente dalla frenesia della Musica della Municipale Balcanica. Una vivace e profonda sintesi tra sonorità world music e quelle più radicali e calde della terra d’origine della band, la Puglia. La formazione, guidata dal percussionista Nico Marziale ha fatto del nomadismo il proprio punto di forza. Sin dagli inizi, febbraio 2003, il gruppo promuove la diffusione delle culture musicali del Mediterraneo. Nel 2012 dopo aver superato la soglia dei 500 concerti arriva il terzo disco ufficiale “Offbeat”.

You may also like

Comments are closed.