4 Ottobre | 29 Novembre | 6 Dicembre

 

La quinta edizione di Spiritualia – Gli eventi dell’anima, diventa itinerante.

L’iniziativa, organizzata da Prometa servizi, è un contenitore culturale che gira l’Italia e l’Europa per promuovere la Basilicata turistica attraverso spettacoli, performance e dialoghi. Tre le tappe in programma: San Fele (Basilicata), Winterthur (Svizzera) e Lastra a Signa (Toscana).
 

Ogni anno viene scelto un tema intorno al quale ragione, per l’edizione 2014 è la Fantasia.
 

<Ciò che la caratterizza la Fantasia – all’interno di un mondo inteso sempre più come spazio del
 sapere, universo antropologico di nuove relazioni, collettivo intelligente di reti innovative – è la sua intrinseca capacità di creare l’inatteso, di dar vita ad una sorpresa produttiva, suscitando in ciascuno di noi stupore e meraviglia>. Come è possibile coniugare la fantasia con gli obiettivi concreti? Partendo da questa domanda gli ospiti dialogheranno sul potere dell’immaginazione e probabilmente sulla necessità di avere l’immaginazione al potere.

 

Si inizia sabato 4 ottobre a San Fele, in provincia di Potenza, presso la Chiesa Santa Maria della Quercia. Dopo i saluti istituzionali, alle 18:00 si confronteranno su “Le forme della Luna nella fantasia di Assunta Finiguerra”, poetessa di San Fele scomparsa 5 anni fa, Lucio Attore, docente di Storia Contemporanea presso l’Università della Basilicata, Antonio Coppola, giornalista e autore di circa 15 pubblicazioni di poesia e direttore del quadrimestrale I Fiori del Male, e Roberto Pagan, scrittore, critico e poeta. A seguire, alle 19:30 circa, per i “Concerti dell’anima” ci sarà la spettacolo di Elena Kozina, cantante lirica russa.

L’appuntamento successivo è il 29 Novembre in Svizzera, a Winterthur, presso l’Hotel Toss. Dopo i consueti saluti istituzionali, alle 17:45 Mariolina Venezia, scrittrice nata a Matera, premio Cappiello nel 2007, e Roberto Procaccini, giornalista (Libero e il Foglio), dialogano su “Sassi, amore e fantasia: la letteratura nasce dalla terra”. Il Trio Europa, composto da musicisti di origine italiana, prenderà la scena durante i Concerti dell’anima mentre sarà possibile degustare prodotti tipici lucani nello spazio BasilicataFood.

Ultima tappa a Lasta a Signa, in provincia di Firenze, il 6 dicembre presso lo Spedale di Sant’Antonio, con Francesca Barra, giornalista, scrittrice, conduttrice televisiva e radiofonica, e Roberto Procaccini che dialogano su “La forza della fantasia: il senso della vita quando la tua casa è la strada”. Si mangia lucano ascoltando Felice del Gaudio Duet.

You may also like

Comments are closed.